Elegant

your text slogan here

Prenota Online

La Dermatologia

Patologie della Pelle

Esame Videodermoscopico (Epiluminescenza)

 
 
 
QUALI SONO LE INDICAZIONI  DELL’EPILUMINESCENZA?
                  
L’epiluminescenza si consiglia per la  diagnosi  differenziale delle lesioni benigne
e maligne.  Consente di discriminare, con una accuratezza  diagnostica  superiore alla semplice valutazione clinica, tra lesioni  neviche a rischio, macchie  solari o verruche seborroiche e tumori cutanei maligni quali il melanoma ed il carcinoma basocellulare pigmentato.
 
QUALI SONO I LIMITI?
 
La videodermoscopia non è una metodica  invasiva e può essere eseguita anche in
gravidanza ed in età pediatrica. Può essere ripetuta nel tempo , qualora si rendesse
necessaria.
 
L’EPILUMINESCENZA MEDIANTE IL VIDEODERMOSCOPIO
 
CHE COS’ E’?  A COSA SERVE?
E’ una metodica diagnostica non invasiva che consente la valutazione delle lesioni pigmentate in vivo. La metodica osservando oltre la giunzione dermo-epidermica ne esamina l’architettura interna.
 
COME SI FA?
La videodermoscopia si esegue mediante uno strumento a fibre ottiche che consente la
visualizzazione immediata dell’immagine dermoscopica ingrandita sul monitor e la possibilità  di immagazzinarne l’immagine mediante un computer o di stamparne l’immagine stessa. Tale registrazione  consente, qualora la lesione non venga asportata, di seguirne l’evoluzione nel tempo.